La nuova mostra in vetrina è Le donne di Tonino, personale di Anna Tazzari.

Anna Tazzari incontra Tonino Guerra tramite il bagnacavallese Italo Graziani. Da qui nasce una collaborazione col poeta. Tra i frutti di questa collaborazione troviamo pannelli in ceramica e sculture a tutto tondo ispirate dai disegni di Tonino. Le opere si possono acquistare in esclusiva al museo di Santarcangelo “Nel mondo di Tonino Guerra”.

Anna Tazzari vive e lavora a Bagnacavallo. Si diploma all’Istituto d’arte di Ravenna, come mosaicista, nel 1985. Consegue una specializzazione in ceramica all’Istituto d’arte Ballardini di Faenza. Dal 2002 ha avviato un laboratorio all’interno del quale svolge la sua attività. Percorre i sentieri della ceramica ricercando le varie possibilità espressive nell’uso delle terre e passando dalla scultura al pannello decorativo. Ha partecipato e partecipa a diverse mostre personali e collettive. Negli ultimi anni ha fatto nascere un personaggio dalle suggestioni felliniane: “la Signora Maria”; un archetipo femminile avvolgente e rotondo riconducibile alla Dea Madre.

La mostra è nella vetrina di Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26) fino al 30 giugno.

Le donne di Tonino fa parte di Bottega Matteotti: Arte in vetrina, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche di Bagnacavallo. Le mostre sono organizzate da Associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo.