Chiudiamo la prima parte di appuntamenti culturali 2017 in Bottega Matteotti con una piacevole chiacchierata che ci porterà alla scoperta del fiume Lamone, venerdì prossimo 24 febbraio alle 21. Avremo ospiti Pietro Barberini e Osiride Guerrini, autori del libro Il Lamone. Un fiume tra storia e genti (Sbc 2016). Con loro, Giuseppe Masetti. Ingresso libero.

lamone

La lunga storia di un fiume che ha modificato la morfologia ambientale e segnato differenziazioni socio economiche assai marcate nel territorio della Romagna ravennate. Dall’Alpe di Casaglia nell’Appennino, fino alla foce nell’Adriatico, il percorso del Lamone è minuziosamente descritto nel suo passaggio nei territori di Faenza, Russi, Bagnacavallo e Ravenna. Un percorso in cui le parole si alternano alle immagini, d’epoca e attuali, e a una ricca cartografia storica che documenta le mutate condizioni territoriali e ambientali.

Pietro Barberini, giornalista, scrive articoli e saggi sulla storia del territorio, che indaga esplorando e annotando.

Osiride Guerrini, docente di lettere, studiosa e ricercatrice di storia e cultura locale, è autrice di saggi e monografie su tematiche storico geografiche.

L’appuntamento è in Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26). Informazioni: 0545 60784. Il programma è ideato e organizzato Associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Direzione artistica di Michele Antonellini. Con il determinante contributo economico di: Bottega Matteotti; Farmacia Catozzi; ComputerLab; Credito Cooperativo ravennate e imolese; Natura Nuova.

Annunci