Venerdì 4 marzo alle 21 riparte la programmazione culturale in Bottega Matteotti. Riparte con un nome importante della canzone d’autore italiana: Susanna Parigi. Susanna, voce e pianoforte, accompagnata da Matteo Giudici alla chitarra, ci presenterà il suo spettacolo La lingua segreta delle donne. Prima del concerto verrà presentato il libro di Susanna Parigi Il suono e l’invisibile. La musica come stile di vita (Infinito 2015); l’autrice converserà con Michele Antonellini. In collaborazione con Assessorato alle pari opportunità del Comune di Bagnacavallo. Ingresso a offerta libera.

Susanna-Parigi

Interprete sofisticata e autrice di grande spessore, Susanna Parigi è stata pianista di Riccardo Cocciante, Claudio Baglioni e vocalist di Raf. Cantautrice fiorentina ma trapiantata a Milano, propone un genere originalissimo per il quale è stata usata per la prima volta la definizione “pop letterario”. Diplomata in pianoforte, insegna nel Conservatorio Bonporti di Trento. Susanna Parigi ha inoltre collaborato con il celebre chitarrista statunitense Pat Metheny, la cantante israeliana Noa e il bassista statunitense Tony Levin. Ha all’attivo sette album, alcuni dei quali ospitano contributi video di Pino Arlacchi, Corrado Augias, Lella Costa, Marco Travaglio, Gianna Schelotto, Pamela Villoresi, Ottavia Piccolo, Teresa De Sio.

L’appuntamento è in Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26), organizzato da Associazione culturale Controsenso, in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Direzione artistica di Michele Antonellini. La rassegna di marzo, aprile e maggio viene realizzata con il determinante contributo economico di: Bottega Matteotti; Farmacia Catozzi; ComputerLab; Credito cooperativo ravennate e imoleseLine-Level.

Annunci