Ecco, in breve, la programmazione culturale in Bottega Matteotti tra marzo e maggio. L’immagine scelta per il pieghevole (che puoi scaricare da qua) e la locandina è tratta da Sogni di stoffa di Michela Bellagamba (in vetrina nel mese di marzo).

Bm-3-4-5-2016-front-web

Si parte venerdì 4 marzo, alle 21, con una protagonista della canzone d’autore italiana: Susanna Parigi. Susanna si esibirà, pianoforte e voce, in un concerto che prende il titolo dal suo penultimo album: La lingua segreta delle donne. Con lei, Matteo Giudici alla chitarra.

Ancora canzone il venerdì successivo, l’11 marzo, sempre alle 21, con il cantautore imolese Andrea Grossi, in un concerto dal titolo Concreto/astratto (che è anche il titolo dell’ultimo album). Insieme ad Andrea (voce e chitarre) saranno in Bottega Fabio Cimatti al sassofono e Iader Berti al contrabbasso.

Martedì 15 marzo, ore 21, protagonista sarà invece il libro, con Veduta di pianura con dame, una serie di racconti ispirati alle vite di dieci donne partigiane romagnole (due bagnacavallesi, in particolare). L’autrice, Muriel Pavoni, dialogherà con Valentina Giunta.

Domenica 20 marzo, alle 11, tornano i concerti aperitivo con Operisti a salotto. A esibirsi, il Trio Eccentrico: Massimo Ghetti, flauto traverso; Alan Selva, clarinetto; Javier Gonzalez, fagotto. Famose arie d’opera per tre strumenti a fiato.

Un viaggio, Dai Balcani al Mediterraneo e ritorno, ci aspetta invece sabato 16 aprile alle 21. Un viaggio musicale, nel progetto di AramaChiara Trapanese, voce e percussioni; Elio Pugliese, fisarmonica e voce; Laura Francaviglia, chitarra, percussioni e voce.

Giovedì 21 aprile alle 21 c’è Quelli che… Bagnacavallo come Woodstock: narrazioni, immagini inedite e musiche a cura di Piero Tamburini, con il supporto tecnico di Mario Maginot Mazzotti e Ivan Corbari. Una serata dedicata alle Feste musicali che furono realizzate a Bagnacavallo durante gli anni Settanta, quando la nostra città diventò l’avanguardia pop/rock italiana.

Venerdì 6 maggio alle 21 chiudiamo la prima parte del 2016 con un doppio appuntamento, la Francia come filo conduttore: Apollinaire et FemmeFolk. A inizio serata, la presentazione della mostra in vetrina Bestiario / Apollinaire di Andrea Tampieri, a cura di Claudio Conti e Valentina Zannoni di Associazione Comunicando. A seguire, concerto di FemmeFolk (Donatella Antonellini, organetto diatonico, chitarra, voce; Caterina Sangiorgi, flauto traverso, voce; Nicoletta Bassetti, viola e violino; Valeria Cino, contrabbasso).

La rassegna si svolge in Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26) ed è ideata e organizzata da Associazione culturale Controsenso, in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Direzione artistica di Michele Antonellini. Viene realizzata con il determinante contributo economico di: Bottega Matteotti; Farmacia Catozzi; ComputerLab; Credito cooperativo ravennate e imoleseLine-Level.

Annunci