Il secondo appuntamento culturale in Bottega del 2016, inizialmente previsto per venerdì prossimo 15 gennaio, è rinviato al venerdì successivo 22 gennaio, ore 21, a causa del malanno che ha colpito uno dei due musicisti. Un concerto davvero originale, quello che ci aspetta, dal titolo Trip. A esibirsi saranno Giuseppe Di Falco alla fisarmonica e Alberto Mazzotti al clarinetto. Ingresso a offerta libera.

Trip

Un viaggio nelle musiche del Novecento tra jazz, classica e improvvisazioni. Incontrando George Gershwin, Cole Porter, Richard Galliano, Kurt Weill, Henghel Gualdi, Astor Piazzolla, Charlie Parker… e altri ancora.

Giuseppe Di Falco ha frequentato il Conservatorio D’Annunzio di Pescara e ha studiato fisarmonica moderna e jazz con Renzo Ruggieri. Attualmente svolge attività di insegnante e concertista.

Alberto Mazzotti si è diplomato in clarinetto al Conservatorio Martini di Bologna. Ha studiato con Henghel Gualdi al Cepam di Reggio Emilia. Ha partecipato a una masterclass con la leggenda del clarinetto jazz Tony Scott e ha seguito i seminari estivi di Siena Jazz tenuti da Gianluigi Trovesi. Attualmente svolge attività di concertista.

L’appuntamento è in Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26), ideato e organizzato da Associazione culturale Controsenso, in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Direzione artistica di Michele Antonellini. La rassegna di gennaio e febbraio è realizzata con il determinante contributo economico di: Bottega Matteotti; Farmacia Catozzi; ComputerLab; Credito cooperativo ravennate e imoleseNatura Nuova.

Annunci