Venerdì prossimo 11 dicembre alle 21, in Bottega Matteotti ospitiamo con grande piacere Maestri artigiani, “l’incanto della nostra terra”, una conversazione tra Egidio Miserocchi e la ricercatrice di storia locale Vanda Budini. In collaborazione con Il lavoro dei contadini. Ingresso libero.

Egidio-Miserocchi

Mastri artigiani anonimi attraversano il tempo, mettono radici in un territorio, lo caratterizzano: maestri dell’argilla, dei metalli, del legno, della pietra, dei tessuti… Tonino Guerra invitava i sindaci a salvaguardare, a valorizzare, a dare dignità agli artisti-artigiani, perché sono essi che costituiscono l’ancoraggio alla terra e alla storia dei luoghi.

Egidio Miserocchi, una laurea in Architettura messa nel cassetto, è un maestro delle tele stampate romagnole. Nel suo laboratorio a Santo Stefano di Ravenna crea tessuti stampati a mano per la casa, per l’arredamento e per l’abbigliamento, seguendone tutto il processo di realizzazione: il disegno, l’incisione dei blocchi, la preparazione dei colori, il fissaggio.

L’appuntamento è in Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26) e fa parte di Bottega Matteotti novembre dicembre 2015, una rassegna ideata e organizzata da Associazione culturale Controsenso, in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Direzione artistica di Michele Antonellini. La rassegna è realizzata con il determinante contributo economico di: Bottega MatteottiNatura Nuova; Farmacia Catozzi; ComputerLab; Az. agricola Testa LaraLine Level centro musica-audio-video.

Annunci