Domenica prossima 12 aprile, alle 17.30, c’è La lumaca e l’axolotl, un’oretta abbondante di chiacchiere, giochi e canzoni con Roberto Papetti, Stefano Tedioli e Capra & Cavoli. Ritornano tre felici conoscenze di Bottega Matteotti: Roberto, dopo la mostra di soli allestita in vetrina a dicembre; Stefano, che ha inaugurato lo spazio espositivo permanente in vetrina con la sua foto gigante Tempi moderni , a gennaio dell’anno scorso; e Capra & Cavoli, che ritornano in Bottega per la terza volta con il loro consueto carico di energia, simpatia e sana follia in forma di canzone.

Papetti

Lumaca

Capra-e-cavoli

Metti un tardo pomeriggio con un artista-giocattolaio, un fotografo (e collezionista) di giocattoli e la band per bambini da 0 a 101 anni più famosa della Romagna e oltre (molto oltre). Nel segno della lentezza; perché, se la lumaca va piano (e lontano), l’axolotl (ci dicono) è addirittura immobile. Alla fine, merenda per tutti.

Roberto Papetti è artista anomalo che costruisce congegni semplici che servono per giocare e pensare. Ha il sole in testa da quando lavora con i bambini e non si stanca mai di inventare qualcosa che possa aiutarli crescere.
Stefano Tedioli si occupa di fotografia e video in stop-motion, lavorando a una personale ricerca sul mondo del gioco. Conduce laboratori e ha esposto in numerose mostre personali e collettive. Le sue foto sono state pubblicate da «la Repubblica», Fulmino edizioni, Artebambini, Damiani editore, Editoriale Scienza, Junior edizioni, «Gagarin».
Il collettivo musicale Capra & Cavoli realizza spettacoli rivolti ai bambini del nido, della materna e della scuola primaria eseguendo canzoni in italiano, inglese, francese e dialetto romagnolo. La formula musicale è un ibrido di rock’n’roll, folk ed elettronica “vintage”. I componenti principali sono Antonio Baruzzi (voce, chitarra), Davide Bassi (voce, strumenti di recupero) e Paolo Pappi (tastiere).

L’appuntamento è in Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26). Ingresso a offerta libera. Fa parte di Qua & Là 2015, una rassegna ideata e organizzata da Associazione culturale Controsenso, in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Direzione artistica di Michele Antonellini.

Appuntamento successivo:

Domenica 19 aprile, ore 11
Caminantes del azul. Alarc’h: concerto aperitivo. Simona Gatto bodhrán, cajon, tamburi a cornice, flauto traverso, flauti irlandesi e voce; Marta Celli arpa celtica e voce. Al termine, brindisi.

La rassegna è realizzata
con il determinante contributo economico di:
Bottega Matteotti
Toccasana (bioedilizia, arredo naturale, emporio ecologico)

Annunci