Può un museo sorprendere? Noi crediamo di sì. E tu? Scoprilo in Bottega martedì prossimo 26 novembre, alle 21, con Diego Galizzi e la sua conferenza dal titolo Il museo che sorprende (sesto appuntamento della rassegna L’università in Bottega).

Ludovico

Nell’incontro verranno illustrati alcuni recenti casi di arricchimento del patrimonio artistico del Museo Civico delle Cappuccine, come la musealizzazione del pregevole affresco trecentesco raffigurante San Ludovico da Tolosa, proveniente dalla chiesa di San Francesco, o il recentissimo restauro della tavola del primo Cinquecento con lo Sposalizio Mistico di Santa Caterina (attr. a Girolamo da Cotignola).

Diego Galizzi, storico dell’arte e museologo, è curatore del Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo.

Al termine, Romagna Sangiovese Doc Campanacci e focaccia salata.

La conferenza si tiene in Bottega (Bagnacavallo, via Matteotti 26). Ingresso libero… ma è gradita un’offerta. L’università in Bottega è ideata e organizzata da Associazione culturale Controsenso, in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Direzione artistica di Michele Antonellini.

Annunci