Sanremo, 1958. Domenico Modugno vince il festival con Nel blu dipinto di blu, subito ribattezzata Volare. E Domenico sembra spiccare il volo. Spalanca le braccia. Un gesto di speranza, in quell’anno d’inizio del boom economico. Oggi, dopo 55 anni, abbiamo ancora bisogno di quella speranza. Ecco perché AutorinBottega conclude il suo primo ciclo 2013 con una serata dedicata ai cantautori, dai primi del Novecento a oggi. Giovedì prossimo 11 aprile, alle 21, in Bottega, Michele Antonellini condurrà una serata di ascolti, proiezioni e narrazioni per presentare il suo Non solo canzonette. Temi e protagonisti della canzone d’autore italiana (Bastogi 2002).

Modugno-1958

Modugno, Tenco, De André, Jannacci, Gaber; e poi De Gregori, Rino Gaetano, Paolo Conte; ma anche Capossela, Carmen Consoli e Cristina Donà; e gli “anziani” ma sempre giovani Gill, De Angelis, Buscaglione: andiamo alla scoperta di alcuni cantautori e interpreti che, attraverso la canzone d’arte, ci hanno raccontato (e ancora ci raccontano).

Michele Antonellini, laureato in Conservazione dei Beni Culturali, è operatore culturale, editore, titolare di Bottega Matteotti e autore di diversi contributi sulla canzone d’arte italiana pubblicati con Bastogi e Rizzoli.

L’appuntamento è a ingresso libero. AutorinBottega 2013 è un’iniziativa di Associazione culturale Controsenso, in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo.

Annunci