Un nuovo appuntamento di AutorinBottega ci aspetta questo sabato, 3 novembre, alle 17.30. Velia Ferrioli presenta il suo Frammenti d’infinito (L’Autore Libri Firenze 2011) insieme all’attrice Katia Rindone. Alla voce e alla chitarra: Gianni Penazzi. Un minispettacolo, insomma, che ci farà “scoprire” tutto il carisma della poesia.

L’incontro, a ingresso libero, si tiene in Bottega (Bagnacavallo, via Matteotti 26.) Ecco qua qualche notizie in più sul libro e sull’autrice:

«Non c’è fuga per l’antico portone: / un sovrano invincibile / sbarra il passo e imprigiona / nell’eterno labirinto». Il titolo della raccolta esprime in forma sintetica il significato della poesia nella mia vita e il valore che i versi hanno assunto nell’esperienza dello scrivere. Le sezioni che compongono la raccolta sono legate a esperienze e situazioni colte in momenti significativi, dove, accanto al dato esistenziale, si colloca la riflessione interiore e la profonda risonanza evocativa sulla sensibilità di chi scrive.

Velia Ferrioli, insegnante, è nata a Fossalta di Copparo, in provincia di Ferrara, e vive a Lugo. Nel 2009 ha collaborato alla stesura del libro Ricordando Viola, in memoria della sorella scomparsa prematuramente, pubblicato a cura dell’Archivio storico dell’Udi e del Centro di documentazione storica del Comune di Ferrara dove Viola aveva lavorato.

Annunci