Penultimo appuntamento di questa prima “fase” di AutorinBottega, sabato prossimo 24 marzo, ore 17.30, in Bottega Matteotti Bagnacavallo, con Massimo Padua e la sua raccolta di racconti Si sta facendo buio (Voras 2011). Interviene Eliana Tazzari.

Storie cupe che esplorano le inquietudini del nostro vivere indagando tra gli incubi e le fragilità dell’essere umano. Attraverso stralci di vite ai margini, narrazioni immerse in atmosfere fosche e sognanti alle quali l’autore ci ha abituato, riusciamo a esorcizzare le nostre ansie, le paure insite in ognuno di noi. Il tutto condito con lo stile, ora poetico e suggestivo, ora brutale e inaspettatamente spietato, di un narratore capace di stupire il lettore e tenerlo soggiogato grazie alla fluidità e all’eleganza della proprio impronta.

Massimo Padua è nato a Ravenna il 26 settembre del 1972. Ha compiuto studi in campo artistico ed è stato cantante di pianobar e attore teatrale. Ha pubblicato La luce blu delle margherite (Fernandel 2005), L’eco delle conchiglie di vetro (Bacchilega 2008) e il noir L’ipotetica assenza delle ombre (Voras 2009).

Annunci