Le luci della città di Giampaolo Ossani

Per l’estate 2018 il fotografo Giampaolo Ossani ci propone un nuovo gioco, invitandoci a osservare Bagnacavallo, quest’anno nottetempo, per scoprirne alcuni dettagli.

Lucidellacitta-immagine

Siamo al sesto anno consecutivo: una tradizione estiva, ormai. Il gioco 2018 s’intitola – in omaggio a Charlie Chaplin – Luci della città. Nella vetrina di Bottega Matteotti sono esposti 24 scatti relativi ad altrettanti lampioni o più genericamente punti luce che si trovano in 8 luoghi tra vie, vicoli o piazze di Bagnacavallo.

Scopo del gioco è quello di indovinare i luoghi in cui si trovano le luci della città (3 per ogni luogo). Per partecipare, entra in Bottega e chiedi le cartoline. Se individui almeno 5 luoghi avrai diritto a un aiutino.

Il gioco è allestito nella vetrina di Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26) fino al 2 settembre 2018 (data entro la quale verranno accettate le soluzioni). Info 0545 60784. La partecipazione è gratuita.

Luci della città fa parte di Bottega Matteotti: Arte in vetrina, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche di Bagnacavallo. Le mostre sono organizzate da Associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo.

Annunci

Orario estivo 2018

Nei mesi di luglio e agosto Bottega Matteotti chiuderà anche il sabato pomeriggio e sarà chiusa per ferie nei giorni 26, 27 e 28 luglio.

In questi due mesi Bottega Matteotti sarà dunque aperta dal lunedì al venerdì ore 7.30/12.30 e 16/19.30; il sabato ore 8.30/13. Chiusura mercoledì pomeriggio e sabato pomeriggio. Da sabato 1° settembre tornerà l’orario normale.

Buona estate a tutti.

Alla scoperta dell’orto elementare

Venerdì 25 maggio alle 21 Bottega Matteotti ospita la presentazione del libro La civiltà dell’orto di Gian Carlo Cappello, organizzata da HumuSapiens di Bagnacavallo. La serata precede un corso teorico-pratico di orto elementare, condotto dallo stesso Cappello, che si svolgerà sabato 26 e domenica 27 maggio. Tutta l’iniziativa è patrocinata dal Comune di Bagnacavallo e dalla locale Pro Loco. Ingresso libero. Informazioni ai recapiti indicati nel volantino qua sotto.

Cappello-volantino

Gian Carlo Cappello coltiva senza usare nessun prodotto, neppure organico e senza lavorare il terreno: i risultati sono sorprendenti. Ma soprattutto a partire dall’orto Gian Carlo racconta un cambiamento possibile, testimoniato da esperienze concrete di coltivazione condivisa, come quella dell’orto di Angera, e propone una visione del mondo diversa, lontana dal denaro e dalle logiche individualiste della nostra società.

Cappello

Il pastore di stambecchi

Consigli dal libraio. Il pastore di stambecchi (Ponte alle Grazie, euro 14) è la storia di un uomo della montagna raccontata dal protagonista con l’aiuto di una giovane antropologa che ha fatto della montagna la sua passione e il suo mestiere. Louis Oreiller, valdostano di 84 anni, conosce la sua valle pietra per pietra, crepaccio per crepaccio, albero per albero; è stato contrabbandiere, manovale, boscaiolo, bracconiere, pastore, guardiacaccia. Irene Borgna, un dottorato di ricerca in Antropologia alpina, nata a Savona nel 1984, si è trasferita in Valle Gesso, dove si occupa di divulgazione ambientale e fa la guida naturalistica. Il libro esce grazie alla collaborazione con il Club Alpino Italiano.

0495118_Il pastore di stambecchi_Esec@01.indd